IDEAS home Printed from https://ideas.repec.org/
MyIDEAS: Login to save this paper or follow this series

Keynes, Marshall e i filosofi di Cambridge

  • Spada Anna
Registered author(s):

    L'influenza esercitata da Marshall sul pensiero di Keynes è stata per un lungo periodo oggetto di scarsa attenzione. In generale, gli studi su Keynes riconoscono come fonti del suo pensiero filosofico e metodologico, Russell (in una prima fase), Moore e Wittgenstein, tralasciando del tutto il ruolo di Marshall. Nell 'ultimo decennio tuttavia l'influenza marshalliana sul pensiero filosofico e metodologico di Keynes è stata affrontata da più parti. I contatti biografici e gli scambi intellettuali tra Marshall e Keynes si susseguirono dal periodo della formazione di Keynes nel laboratorio marshalliano (1905) alla ripresa da parte di Keynes del pensiero di Marshall dopo la sua morte (1924) in occasione della stesura dello scritto commemorativo e della pubblicazione postuma degli "Official Papers" (1926), curata da Keynes. Il confronto delle reazioni di Keynes in questi due momenti di vicinanza al pensiero di Marshall mostra come egli passi nel corso degli anni da un 'iniziale resistenza ad una successiva completa acquisizione delle idee marshalliane sulla natura, gli scopi e il metodo dell 'economia. In più mostra come il ruolo di Marshall nella formazione del pensiero di Keynes non sia stato affatto marginale anzi abbia avuto un 'importanza cruciale, e possa collocarsi alla base della revisione di Keynes per l'entusiasmo nei confronti di logica e matematica. Il ruolo di Marshall è stato importante anche per la maturazione dell 'idea che la teoria debba adattarsi alla pratica e non viceversa, che caratterizzerà l'esito delle riflessioni di Keynes rispetto a quello dei filosofi di Cambridge, con il pensiero dei quali si era a lungo confrontato. La prospettiva dell'influenza esercitata dai filosofi di Cambridge su Keynes, e soprattutto della interpretazione originale che egli ne hafornito, è utile per chiarire il ruolo svolto da Marshall nella formazione del pensiero filosofico, metodo logico ed economico di Keynes e, più in generale, per comprendere l'origine e le caratteristiche delle affinità tra le idee di Marshall e quella di Keynes sulla natura, gli scopi e il metodo dell'economia.

    If you experience problems downloading a file, check if you have the proper application to view it first. In case of further problems read the IDEAS help page. Note that these files are not on the IDEAS site. Please be patient as the files may be large.

    File URL: http://www.cesmep.unito.it/WP/2005/13_WP_Cesmep.pdf
    Download Restriction: no

    Paper provided by University of Turin in its series CESMEP Working Papers with number 200513.

    as
    in new window

    Length: 25 pages
    Date of creation: 24 Nov 2005
    Date of revision:
    Handle: RePEc:uto:cesmep:200513
    Contact details of provider: Web page: http://www.unito.it/

    More information through EDIRC

    No references listed on IDEAS
    You can help add them by filling out this form.

    This item is not listed on Wikipedia, on a reading list or among the top items on IDEAS.

    When requesting a correction, please mention this item's handle: RePEc:uto:cesmep:200513. See general information about how to correct material in RePEc.

    For technical questions regarding this item, or to correct its authors, title, abstract, bibliographic or download information, contact: (Piero Cavaleri)

    or (Marina Grazioli)

    If you have authored this item and are not yet registered with RePEc, we encourage you to do it here. This allows to link your profile to this item. It also allows you to accept potential citations to this item that we are uncertain about.

    If references are entirely missing, you can add them using this form.

    If the full references list an item that is present in RePEc, but the system did not link to it, you can help with this form.

    If you know of missing items citing this one, you can help us creating those links by adding the relevant references in the same way as above, for each refering item. If you are a registered author of this item, you may also want to check the "citations" tab in your profile, as there may be some citations waiting for confirmation.

    Please note that corrections may take a couple of weeks to filter through the various RePEc services.

    This information is provided to you by IDEAS at the Research Division of the Federal Reserve Bank of St. Louis using RePEc data.