IDEAS home Printed from https://ideas.repec.org/a/mul/jhpfyn/doi10.1434-30218y2009i2p401-426.html
   My bibliography  Save this article

Shall the last be the first? China's new anti-monopoly law

Author

Listed:
  • Maria Guglielmino

Abstract

L'adozione di una legge anti-monopolio rappresenta per la Cina un importante momento storico in quanto segna l'apertura del più grande Paese ad eredità post-comunista al mercato mondiale e, contemporaneamente, la creazione di una politica e cultura concorrenziale con ambizioni di effettività. Il presente scritto ripercorre, sinteticamente, la cronistoria della formazione della legge anti-monopolistica cinese; presenta in forma schematica le principali tematiche concorrenziali trattate dalla nuova legge - accordi di monopolio, abuso di posizione dominante e operazioni di concentrazione - soffermandosi poi sulla questione peculiare dei monopoli amministrativi, ovvero il divieto dello sfruttamento abusivo del potere da parte del governo nazionale, o dei governi locali e regionali, al fine di proteggere le imprese domestiche, soprattutto quelle statali, dalla concorrenza. Particolare attenzione è riservata alla questione, ancora aperta, relativa a quale autorità avrà il potere di applicare la nuova disciplina, in quanto le autorità designate dovranno confrontarsi con la già esistente struttura di "enforcement", che prevede tre distinte autorità garanti della concorrenza. Il moltiplicarsi di agenzie funzionalmente competenti potrebbe generare interferenze, conflitti e perdita di risorse, con conseguenze negative sull'attività investigativa, mentre è ancora poco chiara l'eventuale possibilità di delegare, o di coordinare, i poteri delle diverse autorità. Si conclude analizzando criticamente le questioni ancora aperte e i profili meno chiari, sì da offrire spunti di riflessione e sollevare ulteriori interrogativi.

Suggested Citation

  • Maria Guglielmino, 2009. "Shall the last be the first? China's new anti-monopoly law," Mercato Concorrenza Regole, Società editrice il Mulino, issue 2, pages 401-426.
  • Handle: RePEc:mul:jhpfyn:doi:10.1434/30218:y:2009:i:2:p:401-426
    as

    Download full text from publisher

    File URL: https://www.rivisteweb.it/download/article/10.1434/30218
    Download Restriction: Access to full text is restricted to subscribers

    File URL: https://www.rivisteweb.it/doi/10.1434/30218
    Download Restriction: no

    As the access to this document is restricted, you may want to search for a different version of it.

    Corrections

    All material on this site has been provided by the respective publishers and authors. You can help correct errors and omissions. When requesting a correction, please mention this item's handle: RePEc:mul:jhpfyn:doi:10.1434/30218:y:2009:i:2:p:401-426. See general information about how to correct material in RePEc.

    For technical questions regarding this item, or to correct its authors, title, abstract, bibliographic or download information, contact: (). General contact details of provider: https://www.rivisteweb.it/ .

    If you have authored this item and are not yet registered with RePEc, we encourage you to do it here. This allows to link your profile to this item. It also allows you to accept potential citations to this item that we are uncertain about.

    We have no references for this item. You can help adding them by using this form .

    If you know of missing items citing this one, you can help us creating those links by adding the relevant references in the same way as above, for each refering item. If you are a registered author of this item, you may also want to check the "citations" tab in your RePEc Author Service profile, as there may be some citations waiting for confirmation.

    Please note that corrections may take a couple of weeks to filter through the various RePEc services.

    IDEAS is a RePEc service hosted by the Research Division of the Federal Reserve Bank of St. Louis . RePEc uses bibliographic data supplied by the respective publishers.