IDEAS home Printed from https://ideas.repec.org/a/fan/aimaim/vhtml10.3280-aim2009-001003.html
   My bibliography  Save this article

Quando la contaminazione da Ogm è "tecnicamente inevitabile": riflessioni in vista dell’adozione di "misure di coesistenza" nelle Regioni italiane

Author

Listed:
  • Eleonora Sirsi

Abstract

L’introduzione, nella disciplina comunitaria sull’etichettatura di alimenti e mangimi GM, di una eccezione per il caso in cui vi sia una presenza di materiale Ogm nell’alimento o nel mangime entro lo 0,9% è all’origine delle regole di coesistenza fra produzioni transgeniche, convenzionali e biologiche. Nel momento in cui le Regioni italiane si apprestano ad introdurre siffatte regole è necessario un chiarimento circa il significato dell’espressione "accidentale o tecnicamente inevitabile" utilizzata dal legislatore comunitario. L’interpretazione di questa espressione riguarda gli operatori e le loro responsabilità e riguarda le istituzioni responsabili di individuare efficaci misure di coesistenza e di effettuare i controlli. Alcuni segnali provenienti dalla giurisprudenza e dalle stesse istituzioni comunitarie inducono a ritenere che il limite dello 0,9% configuri una vera e propria soglia, al pari di quelle utilizzate nella normativa sui contaminanti e in altre normative del settore alimentare. Le conseguenze di questa indicazione si rifletterebbero nella configurazione delle misure di coesistenza che potrebbero legittimamente non avere come obbiettivo l’ottenimento di prodotti davvero "Ogm free" , ma ripropongono inevitabilmente il problema dell’effettività del diritto del consumatore a scegliere un prodotto Ogm free e insieme la possibilità per gli Stati europei di autodeterminare il proprio modello di agricoltura.

Suggested Citation

  • Eleonora Sirsi, 2009. "Quando la contaminazione da Ogm è "tecnicamente inevitabile": riflessioni in vista dell’adozione di "misure di coesistenza" nelle Regioni italiane," AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI, FrancoAngeli Editore, vol. 2009(1,2), pages 33-45.
  • Handle: RePEc:fan:aimaim:v:html10.3280/aim2009-001003
    as

    Download full text from publisher

    File URL: http://www.francoangeli.it/riviste/Scheda_Rivista.aspx?IDArticolo=40910&Tipo=ArticoloPDF
    Download Restriction: Single articles can be downloaded buying download credits, for info: http://www.francoangeli.it/riviste/inglese_download_credit.asp

    As the access to this document is restricted, you may want to search for a different version of it.

    More about this item

    Keywords

    Ogm; misure di coesistenza; contaminazione;

    Statistics

    Access and download statistics

    Corrections

    All material on this site has been provided by the respective publishers and authors. You can help correct errors and omissions. When requesting a correction, please mention this item's handle: RePEc:fan:aimaim:v:html10.3280/aim2009-001003. See general information about how to correct material in RePEc.

    For technical questions regarding this item, or to correct its authors, title, abstract, bibliographic or download information, contact: (Angelo Ventriglia). General contact details of provider: http://www.francoangeli.it/riviste/sommario.asp?IDRivista=122 .

    If you have authored this item and are not yet registered with RePEc, we encourage you to do it here. This allows to link your profile to this item. It also allows you to accept potential citations to this item that we are uncertain about.

    We have no references for this item. You can help adding them by using this form .

    If you know of missing items citing this one, you can help us creating those links by adding the relevant references in the same way as above, for each refering item. If you are a registered author of this item, you may also want to check the "citations" tab in your RePEc Author Service profile, as there may be some citations waiting for confirmation.

    Please note that corrections may take a couple of weeks to filter through the various RePEc services.

    IDEAS is a RePEc service hosted by the Research Division of the Federal Reserve Bank of St. Louis . RePEc uses bibliographic data supplied by the respective publishers.