IDEAS home Printed from https://ideas.repec.org/
MyIDEAS: Login to save this article or follow this journal

Decentralisation of Collective Bargaining in Germany: Fragmentation, Coordination and Revitalisation

  • Haipeter Thomas
  • Lehndorff Steffen
Registered author(s):

    A partire dagli anni Novanta, il decentramento è diventato un importante elemento caratteristico del sistema delle relazioni industriali in Germania. Se l'impianto istituzionale generale della contrattazione collettiva non è cambiato, alcuni dei suoi elementifondamentali sono stati sottoposti ad una forte pressione. Negli ambiti più significativi del settore dei servizi, l'impatto della contrattazione di livello nazionale e regionale è stato indebolito dall'abolizione di fatto dell'estensione degli accordi di categoria.Di pari importanza, le deroghe di livello locale rispetto agli accordi di categoria - proprie inizialmente del solo comparto industriale metalmeccanico nella Germania dell'Est al principio degli anniNovanta, poi diffusesi gradualmente ai comparti manifatturiero e dei servizi nell'intero paese, con particolare slancio nella prima metà degli anni Duemila - sono quasi arrivate a mettere in discussionela ratio alla base della contrattazione collettiva di settore. La caratteristica generale del processo di decentramento fino alla metà degli anni Duemila può essere quindi descritta come una tendenza versol'indebolimento e la frammentazione. Tuttavia, la minaccia che questo processo comportava per la contrattazione collettiva ha innescato una spinta di senso contrario verso un coordinamento più strettocon i sindacati e verso un rafforzamento delle capacità della contrattazione di livello locale. Quest'ultima include iniziative a favore di un più ampio coinvolgimento della base sindacale. Il presente articolo fornisce una panoramica di questi cambiamenti edelle loro implicazioni contradditorie, ed evidenzia l'esperienza maturata nel comparto industriale metalmeccanico e nel settore ospedaliero.

    If you experience problems downloading a file, check if you have the proper application to view it first. In case of further problems read the IDEAS help page. Note that these files are not on the IDEAS site. Please be patient as the files may be large.

    File URL: http://www.rivisteweb.it/download/article/10.7384/76600
    Download Restriction: no

    File URL: http://www.rivisteweb.it/doi/10.7384/76600
    Download Restriction: no

    Article provided by Carocci editore in its journal Economia & lavoro.

    Volume (Year): (2014)
    Issue (Month): 1 ()
    Pages: 45-64

    as
    in new window

    Handle: RePEc:caq:j950ix:doi:10.7384/76600:y:2014:i:1:p:45-64
    Contact details of provider:

    No references listed on IDEAS
    You can help add them by filling out this form.

    This item is not listed on Wikipedia, on a reading list or among the top items on IDEAS.

    When requesting a correction, please mention this item's handle: RePEc:caq:j950ix:doi:10.7384/76600:y:2014:i:1:p:45-64. See general information about how to correct material in RePEc.

    For technical questions regarding this item, or to correct its authors, title, abstract, bibliographic or download information, contact: ()

    If you have authored this item and are not yet registered with RePEc, we encourage you to do it here. This allows to link your profile to this item. It also allows you to accept potential citations to this item that we are uncertain about.

    If references are entirely missing, you can add them using this form.

    If the full references list an item that is present in RePEc, but the system did not link to it, you can help with this form.

    If you know of missing items citing this one, you can help us creating those links by adding the relevant references in the same way as above, for each refering item. If you are a registered author of this item, you may also want to check the "citations" tab in your profile, as there may be some citations waiting for confirmation.

    Please note that corrections may take a couple of weeks to filter through the various RePEc services.

    This information is provided to you by IDEAS at the Research Division of the Federal Reserve Bank of St. Louis using RePEc data.