Advanced Search
MyIDEAS: Login

Public Interest in Financial Regulation: Lessons from the Recent Crisis and Puzzles for the Future

Contents:

Author Info

  • Macchiati Alfredo

Abstract

Il lavoro esamina come l'influenza degli intermediari finanziari sull'attività legislativa e regolamentare (la cosiddetta cattura) abbia in concreto operato in alcune vicende che hanno plasmato il quadro regolatorio dell'ultimo decennio (gli accordi sui coefficienti di capitale di Basilea, la legge che negli USA ha posto fine alla separazione tra banca commerciale e banca d'investimento, le regole di stabilità per le banche d'investimento adottate dalla SEC, la direttiva MIFID dell'UE). Su questa base vengono proposte alcune prime riflessioni su se e come sia possibile trovare degli strumenti normativi per contrastare le pressioni dei soggetti regolati. Riguardo a questo ultimo punto si sottolinea come l'indipendenza delle istituzioni di controllo contiene una sorta di "componente etica" non regolabile per legge. Inoltre sembra essersi diffusa, nella recente crisi, il fenomeno della "cattura cognitiva" (una sorta di osmosi intellettuale tra gli obiettivi dei regolatori e quelli dei soggetti regolati), aspetto anch'esso difficile da regolamentare in quanto frutto del contesto politico e culturale. Pur con questi "caveat", una legislazione che segnali il maggior rilievo dell'indipendenza - limitando, per alcuni anni, il passaggio dai soggetti regolati alle istituzioni di controllo (e viceversa) e prevedendo per i regolatori una lunga durata dell'incarico - può costituire un argine, non decisivo, al rischio di cattura. Anche, un maggiore equilibrio nell'attenzione concessa ai diversi interessi costituiti - in particolare a quelli dei consumatori - può aiutare la trasparenza del processo di regolazione. L'adozione di queste misure e la loro concreta implementazione richiederebbe tuttavia maggiori approfondimenti teorici e discussioni di policy. Ma, pur dopo una crisi così grave, il dibattito su queste materie appare ancora debole.

Download Info

If you experience problems downloading a file, check if you have the proper application to view it first. In case of further problems read the IDEAS help page. Note that these files are not on the IDEAS site. Please be patient as the files may be large.
File URL: http://www.rivisteweb.it/download/article/10.1434/30211
Download Restriction: no

File URL: http://www.rivisteweb.it/doi/10.1434/30211
Download Restriction: no

Bibliographic Info

Article provided by Società editrice il Mulino in its journal Mercato Concorrenza Regole.

Volume (Year): (2009)
Issue (Month): 2 ()
Pages: 223-248

as in new window
Handle: RePEc:mul:jhpfyn:doi:10.1434/30211:y:2009:i:2:p:223-248

Contact details of provider:

Related research

Keywords:

References

No references listed on IDEAS
You can help add them by filling out this form.

Citations

Lists

This item is not listed on Wikipedia, on a reading list or among the top items on IDEAS.

Statistics

Access and download statistics

Corrections

When requesting a correction, please mention this item's handle: RePEc:mul:jhpfyn:doi:10.1434/30211:y:2009:i:2:p:223-248. See general information about how to correct material in RePEc.

For technical questions regarding this item, or to correct its authors, title, abstract, bibliographic or download information, contact: ().

If you have authored this item and are not yet registered with RePEc, we encourage you to do it here. This allows to link your profile to this item. It also allows you to accept potential citations to this item that we are uncertain about.

If references are entirely missing, you can add them using this form.

If the full references list an item that is present in RePEc, but the system did not link to it, you can help with this form.

If you know of missing items citing this one, you can help us creating those links by adding the relevant references in the same way as above, for each refering item. If you are a registered author of this item, you may also want to check the "citations" tab in your profile, as there may be some citations waiting for confirmation.

Please note that corrections may take a couple of weeks to filter through the various RePEc services.